PANCHINA. PANCHINE

Panchine. Tu mi chiedi. Panchina. Panchine. Cerco di rimettere in sesto l’ ultima stanga che penzola abbandonata, avvinghiata, rigirata, scolorita, svitata, arrugginita, dimenticata. Ma mi resiste ed urla. Per pietà. Lasciami così. Per pietà. Cerco di rialloggiare i piedi contorti e divelti, sterrati, sporcati, emaciati, dissaldati, disboscati, dimenticati. Ma mi resiste ed urla. Per pietà. Lasciami così. Per pietà. Per … Continua a leggere

Un po’ più in là sulla destra

Un po’ più in là sulla destra Fred Vargas Einaudi 2008     – Eh? Che cavolo combini da queste parti? – Sono passato a dare un’occhiata, – disse Louis. – Vincent ha notato qualcosa. – Qualcosa che vale la pena? Louis si interruppe, c’era un’emergenza, la biglia del flipper correva dritta verso il nulla. La riacciuffò con una levetta … Continua a leggere

Raccolta lavori per Una panchina per…

Finalmente è stata partorita!! La raccolta con i vostri lavori è pronta per essere diffusa! Mi dispiace di non esserci riuscita in tempi più brevi ma l’importante è che ora sia online (almeno spero) 🙂 Ho pensato di creare sia un documento PDF facilmente stampabile e consultabile da tutti che una pubblicazione interattiva da sfogliare online. Spero vi piacciano! Naturalmente potete continuare … Continua a leggere

La villeggiatura in panchina – Italo Calvino

Cecilia Brianza mi ha inviato questo racconto di Italo Calvino.  La villeggiatura in panchina Andando ogni mattino al suo lavoro, Marcovaldo passava sotto il verde d’una piazza alberata, un quadrato di giardino pubblico ritagliato in mezzo a quattro vie. Alzava l’occhio tra le fronde degli ippocastani, dov’erano più folte e solo lasciavano dardeggiare gialli raggi nell’ombra trasparente di linfa, ed ascoltava … Continua a leggere